VPN iPhone – Guida alla configurazione manuale

Perchè VPN iPhone? Perchè al giorno d’oggi la maggior parte delle nostre comunicazioni online passa attraverso il nostro smartphone e milioni di noi ne portano in tasca uno della Mela di Cupertino, che nonostante utilizzi un software di per sé sicuro rimane comunque a rischio di intrusioni nella nostra privacy e che può venire difeso come ogni strumento connesso solo attraverso una VPN.

 

VPN iPhoneUtilizzare un iPhone, o un qualsiasi dispositivo Apple che utilizzi una piattaforma iOS, in termini di privacy e protezione, è una scelta tutto sommato sicura che ci permette di dormire sogni tendenzialmente tranquilli, ma anche questi devices sono connessi ad internet e di conseguenza sono a rischio intrusioni indesiderate esattamente come tutti gli altri.

La verità è che solo l’abbinamento VPN iPhone risulta realmente efficace ai fini della sicurezza e, come sempre in fatto di VPN, si attesta in qualsiasi caso come la scelta più sensata che si possa fare per la protezione della propria privacy.

Tanto per cominciare va detto che i maggiori client di virtual private networks offrono le proprie App VPN iPhone con cui proteggere all’istante i nostri dispositivi: normalmente basta installarle ed inserire le nostre credenziali di accesso per averle subito pronte all’uso.

iOS le riconosce e ne integra le impostazioni nel suo più generale sistema di gestione delle connessioni VPN e da quel punto in poi utilizzare la nostra VPN sarà ancora più semplice: basterà accedere alle Settings per vedere apparire una nuova voce di menù VPN da poter selezionare e deselezionare a piacimento.

VPN iPhoneQuesto senza contare che tra le varie impostazioni ci sarà la connessione automatica che vi vedrà automaticamente protetti ogni qual volta che la connessione internet sarà attiva. Tutto questo in modo del tutto semplice e naturale, senza la necessità di dover “mettere mano” alle impostazioni manuali della connessione VPN.

Ma non sempre le cose sono così semplici, in alcuni casi per questione di necessità o semplicemente di scelta si potrebbe dover configurare manualmente la propria VPN, un’operazione per nulla complessa ma che va in qualsiasi caso spiegata passo per passo, motivo per cui abbiamo deciso di scrivere questa breve guida per aiutarvi in quei casi in cui la connessione VPN iPhone dovrà appunto venir impostata manualmente.

Configurare manualmente la connessione VPN iPhone

VPN iPhoneInnanzi tutto diciamo che questa procedura sì vale per la connessione VPN iPhone, ma che vale anche per iPad, iPod e tutti i devices della mela che hanno come sistema operativo iOS, una procedura che serve ogni qual volta non abbiamo a disposizione un client sotto forma di App che configuri il nostro servizio VPN automaticamente.

Un procedimento che non solo torna utile per configurare la propria VPN ma che permette anche di creare tutte le varianti di connessione che siamo più abituati ad utilizzare (per esempio utilizzando indirizzi IP dei Paesi da cui più siamo soliti far figurare la nostra connessione).

Per quanto l’impostazione manuale di una VPN su iPhone non sia esattamente una banalità, parliamo comunque di un procedimento tutto sommato semplice ed adatto a tutti, anche a coloro che non hanno particolare dimestichezza con il fatto informatico, e questa guida ha l’obbiettivo di rendere questa operazione ancora più semplice ed intuitiva così da poterla approntare rapidamente ogni qual volta se ne presenti la necessità.

VPN iPhoneTanto per cominciare, prima di entrare nel merito specifico della procedura, bisogna fare subito un distinguo separando a monte quella che è la procedura per la connessione VPN iPhone attraverso i protocolli PPTP o L2TP: due percorsi molti simili ed ugualmente semplici che vedono solo qualche piccola variante resa immediatamente chiara e spiegata passo dopo passo attraverso la nostra schematizzazione .

Procedura per protocollo PPTP

Tanto per cominciare andiamo a vedere qui di seguito come configurare la connessione VPN iPhone secondo il protocollo PPTP:

  • Primo passaggio: entrare nelle Impostazioni, selezionare poi Generali, scorrere fino a VPN per poi selezionare il comando in blu Aggiungi configurazione VPN.
  • Secondo passaggio: nella schermata che appare va selezionato il tipo di protocollo, in questo caso appunto PPTP ed i campi restanti vanno riempiti con i dati che abbiamo ricevuto una volta acceso l’abbonamento con la nostra VPN di riferimento (in qualsiasi caso disponibili sul loro sito). Una volta compilato selezioniamo “Fine“.
  • Terzo passaggio: a questo punto possiamo configurare la VPN con altre eventuali dettagli, per esempio creando connessioni diverse per differenti Paesi sfruttando i diversi indirizzi IP proposti dalla nostra VPN.

Ora tutte le connessioni create saranno disponibili nel menu VPN per venire selezionate, e nella schermata principale delle Impostazioni avrete modo di selezionare velocemente la connessione alla vostra VPN con un semplice click.

Per essere sicuri che il vostro dispositivo iOS sia effettivamente connesso alla rete protetta vi basterà verificare la presenza la relativa icona che apparirà in alto a sinistra di fianco all’indicatore di connessione cellulare.

Procedura per protocollo L2TP

Andiamo ora a vedere come configurare la VPN iPhone utilizzando invece il protocollo L2TP:

  • Primo passaggio: come prima bisogna entrare nelle Impostazioni, selezionare Generali e scorrere fino a VPN per poi cliccare sul comando blu in basso Aggiungi configurazione VPN.
  • Secondo passaggio: nella schermata che segue va poi scelto il tipo di protocollo, che in questo caso è invece L2TP,  e a questo punto non resta che compilare i dati rimanenti facendo riferimento a quelli ricevuti dalla vostra VPN  (e come sempre disponibili sul loro sito). Da notare la richiesta del Segreto/Secret, un altro dato che vi deve essere fornito dalla VPN stessa. Una volta compilato il tutto selezioniamo poi “Fine“.
  • Terzo passaggio: anche in questo caso, come visto per la configurazione per PPTP, ora possiamo andare a configurare la VPN con altre eventuali indirizzi, creando diverse connessioni per i differenti Paesi da cui siamo soliti connetterci.

Anche ora tutte le connessioni create saranno disponibili nel menu VPN e pronte ad essere scelte in base a quel di cui abbiamo bisogno, così come anche in questo caso nella schermata principale delle Impostazioni sarà disponibile il tasto di selezione rapida per attivare o disattivare la connessione VPN. Una volta connessi apparirà l’icona di connessione VPN in alto a sinistra come visto in precedenza.

Top 5 delle migliori VPN da usare con iPhone

Come abbiamo detto questa procedura ci permette di configurare manualmente qualsiasi connessione VPN sui nostri dispositivi iOS, ma quasi tutte le VPN che abbiamo fino ad oggi recensito, che fossero tra le Migliori VPN in generale o tra le Migliori VPN Gratis, possono in verità venire utilizzate con iPhone direttamente attraverso le loro App Client di riferimento che rendono il tutto ovviamente ancora molto più semplice ed immediato.

Ma quali sono le Migliori VPN iPhone per proteggere i vostri dispositivi della Mela? Sono affidabili? Non vi resta che scoprirlo dando un’occhiata alla loro breve descrizione qui di seguito e stando pronti ad approfondirle attraverso la loro recensione completa.

ExpressVPN

VPN iPhoneExpress VPN è senza dubbio una delle VPN più complete che ci siano sul mercato. Un client estremamente evoluto che ci protegge con crittografia di livello militare e con tantissime features tutte dedicate alla protezione della connessione.

Velocità di connessione incredibile, banda illimitata e un amplissimo bouquet di protocolli di connessione disponibili, tutto a prezzi decisamente vantaggiosi a fronte della qualità proposta (un mese a $ 12,95 / un anno a $ 6,75 a mese).

Express VPN offre la sua App per iOS, visita la recensione completa.

NordVPN

VPN iPhoneNordVPN è ormai da tempo ai posti di comando delle migliori VPN, questo grazie ad una qualità eccellente e ad un’ottima facilità di utilizzo: offre ben 3400 server in 59 Paesi ed un sistema di doppia crittografia di livello militare, questo oltre a Kill Switch e DNS Resolver Leak.

Anche in questo caso i prezzi di riferimento sono decisamente abbordabili per un servizio di prima qualità che ci protegge al 100% in qualsiasi attività online (un mese a $ 11,95 / un anno a $ 2,75 al mese).

Anche NordVPN propone la sua App per iOS, leggi la pagina di approfondimento.

Cyberghost

VPN iPhoneCyberGhost è un’altra VPN che ormai da tanto tempo riconosciuta come una delle migliori, un servizio forte di una fantastica combinazione tra qualità tecniche e costi abbordabili, il tutto a fronte di un numero record di server (più di 3000 in più di 60 Paesi) e di una crittografia militare a 256 bit di grado militare.

I costi come abbiamo detto sono più che attraenti e si rivelano adatti a tutte le tasche pur mettendo a disposizione un servizio di primo livello (un mese a $ 12,99 / 18 mesi a $ 3,50 al mese) .

Anche CyberGhost è disponibile come App per iOsvai a vedere la pagina dedicata.

HideMyAss

VPN iPhoneAnche HideMyAss è un servizio di vertice da lungo tempo, questo grazie a delle features ottime per la protezione della privacy e ad una facilità di utilizzo estrema che rende il servizio fruibile davvero da tutti quanti qualsiasi ne siano le conoscenze informatiche.

Crittografia a 256 bit di grado militare, 720 server in 190 Paesi del mondo, tutte le piattaforme supportate, il tutto ad un prezzo veramente ottimo che rimane tra i più virtuosi sul mercato (un mese a € 10,99 / un anno a € 5,99 al mese).

HideMyAss offre la sua App iOsscopri la recensione integrale.

PureVPN

VPN iPhonePureVPN è una delle VPN più “antiche” ed amate dal pubblico di tutto il mondo grazie alla sua rete privata cablata ad 1 GB con cui volare nella rete protetti da un eccellente tunnel VPN

Anche in questo caso crittografia di grado militare, più di 450 server distribuiti in più di 100 Paesi del mondo ed appunto un sistema di split tunneling impressionante a fronte di un prezzo del tutto nella media economica (un mese a fronte di $ 10,95 / un anno a $ 2,95 al mese).

Anche PureVPN ha la sua App iOs, scopri di più nell’approfondimento.