Le Migliori VPN Gratis 2019 : Provider Gratis al 100% per tutte le occasioni

Cercate la protezione di una VPN ma senza dover spendere nulla per averla? Ecco per voi tutte le migliori VPN gratis che ci siano sul mercato, servizi che, seppur con qualche limitazione, possono fare assolutamente al caso di chi ha esigenze minime o comunque del tutto secondarie al voler innanzi tutto avere un servizio che non preveda alcun esborso.

La Top 5 delle migliori VPN Gratis per il 2019

TABLE

Le Migliori VPN Gratis limitano la loro offerta

VPN GratisCome fa un servizio come quello delle migliori VPN gratis ad offrire protezione a fronte di nessuna spesa, soprattutto considerando che la maggior parte di queste VPN offre anche un servizio a pagamento?

La filosofia che sta alla base di questa risposta è piuttosto semplice: se avete poche esigenze al punto da cercare un servizio che sia tanto per cominciare gratuito, allora significa che sarete anche ben disposti ad andare incontro ad alcune limitazioni che vi permetteranno di ottenerlo a fronte di nessuna spesa.

Queste limitazioni avvengono il più delle volte sotto forma di una limitazione di banda o di traffico dati, e sono onestamente corrette per differenziare il servizio che si ottiene con o senza corrispondere un valore di ricambio per quello che otteniamo.

Perché evitare le VPN Gratis?

Il nostro parere generale rispetto alle VPN gratis è che andrebbero sicuramente evitate, e questo parere nasce da una considerazione molto semplice: l’uso di una VPN è importante, è uno dei pochi sistemi efficaci che abbiamo per combattere tutto quel che interferisce con la nostra privacy durante le attività online ed è un sistema che richiede tanta tecnologia alle spalle, tecnologia che ovviamente ha un prezzo.

VPN Gratis

Sarebbe sicuramente più comprensibile l’orientarsi verso VPN gratis se quelle a pagamento fossero care al punto da prevedere esborsi per alcuni inarrivabili, ma i prezzi delle migliori VPN al mondo sono comunque decisamente abbordabili, ed il loro costo a nostro parere è senza dubbio inferiore rispetto ad un beneficio importante come quello della sicurezza.

Vorreste correre su una Ferrari ma non potete permettervela? Poco male perchè non si tratta di uno strumento di fondamentale importanza ma di qualcosa che va ad appagare un gusto, ed ha perfettamente senso che questo appagamento ce l’abbia solo chi può davvero permetterselo. Un’utilitaria poco appariscente non sarà sicuramente altrettanto bella, non darà le stesse emozioni, ma può permettervi di soddisfare ugualmente l’esigenza di muovervi rimanendo all’interno di un budget affrontabile.

Parlando di VPN il discorso è diverso, perchè la “Ferrari” delle VPN è comunque adatta a tutte le tasche, quindi se volete averla gratis è normale che abbia delle limitazioni importanti che giustifichino questa differenza.

Le varie debolezze delle VPN Gratis

Come abbiamo appena visto la differenza tra una VPN Gratis ed una a pagamento è nell’ordine di limitazioni più o meno importanti, ed ora è arrivato il momento di accennare ad alcune delle più comuni limitazioni che vengono poste così da capire nel modo migliore possibile se vadano o meno a cozzare con quelle che sono le nostre esigenze personali.

Limitazione della velocità

Una delle più comuni limitazioni presenti nelle VPN gratis è sicuramente quella relativa alla velocità di connessione, e questo avviene soprattutto quando scegliamo la versione gratuita VPN che offrono anche servizi a pagamento.

Una limitazione che ha perfettamente senso, perchè permette a chi paga per il servizio di avere una “via preferenziale” che gli conceda di utilizzarlo al massimo delle sue potenzialità senza trovarsi a fare i conti con una banda saturata da utenti che invece la utilizzano gratuitamente.

Livello di sicurezza inferiore

VPN GratisLa sicurezza offerta dalle migliori VPN non è gratis per chi la mette a disposizione: la portata tecnologica che garantisce la tutela degli utenti si basa su soluzioni informatiche molto complesse che hanno costi di apertura e gestione decisamente molto importanti, è quindi ovvio che parte di questi costi ricada su chi le utilizza.

Non stupirà quindi considerare che tante features relative alla sicurezza non possano venire messe a disposizione di utenti non paganti, il che non è tanto una scelta commerciale quanto una necessità pratica del tutto comprensibile.

Limitazione di banda

VPN GratisDiscorso simile è quello relativo alle limitazioni di banda per traffico dati: traffico illimitato per tutti significa saturare la capacità di trasmissione dati per l’intero sistema, ed un’altra volta ancora questo andrebbe a discapito di chi è disposto a pagare per avere un servizio che funzioni sempre al 100%.

Buona parte delle VPN gratis applica una limitazione al traffico dati di solito attorno ai 500 mb al mese: una limitazione dalla logica più che corretta, perché permette in qualsiasi caso di usare una VPN gratis per le cose più importanti come l’occasionale utilizzo di wifi pubblici in modo sicuro, ma non per quei “di più” che consumano tante risorse come ad esempio il download da P2P.

Niente Kill Switch

VPN GratisCome già accennato la tecnologia che sta dietro ai sistemi VPN ha costi importanti, è quindi normale che alcune features come i Kill Switch non siano disponibili per quegli utenti che cercano VPN gratis.

Quello che possiamo avere gratuitamente è un livello di sicurezza superficiale, ma un servizio “super accessoriato” (anche con accessori fondamentali per la sicurezza come i Kill Switch) è ovvio che possa venire messo a nostra disposizione solo a fronte di una spesa che ne copra i costi.

Restrizione nel numero di Paesi disponibili

VPN GratisAnche in quanto al numero di Paesi disponibili il discorso rimane lo stesso: una VPN gratis vi metterà a disposizione un numero di Paesi limitato che vi permetterà in qualsiasi caso di utilizzare il servizio, ma se volete un bouquet di Paesi completo che permetta di fare scelte in funzione delle varie esigenze specifiche ecco che allora servirà un servizio a pagamento.

Avere centinaia di server distribuiti in decine e decine di Paesi ha ovviamente un costo importante, è quindi un’altra volta logico il poterli sfruttare solo a fronte di una spesa che ne copra i costi.

Niente streaming con Netflix

VPN GratisE’ un’altra volta naturale che servizi importanti ma non fondamentali come ad esempio lo streaming video con Netflix non siano a disposizione di chi sceglie una VPN gratuita: parliamo di una feature che sicuramente impegna la banda in modo sostanziale e che contemporaneamente non è di “vitale importanza” ai fini della sicurezza, ha perfettamente senso che venga quindi considerata “un optional” da concedere di diritto a chi sceglie un servizio a pagamento.

Niente servizio assistenza

VPN GratisE’ chiaramente disagevole utilizzare un servizio senza avere la possibilità di mettersi in contatto con qualcuno che ci possa aiutare nel caso avessimo un qualsiasi problema, ma gli addetti di un servizio assistenza (normalmente attivo 24/7 e raggiungibile via email, live chat o web ticket) rappresentano un costo per l’azienda che li impiega e non sarebbe corretto se fossero solo gli utenti paganti a coprire questa spesa anche per coloro che preferiscono invece usare una VPN gratis.

Come godervi una VPN Gratis?

A fronte di tutte queste limitazioni come si fa a godersi comunque un servizio VPN gratis? La risposta è semplicissima: basta tanto per cominciare godersi il fatto che sia gratis senza dare troppo peso alle limitazioni.

Il consiglio che vi diamo se volete accedere ad un servizio gratuito è di dare per scontato che non possa essere completo e di concentrarvi piuttosto su quel che meglio permette: se volete una VPN gratis allora significa che non avete esigenze particolari se non il ritrovarvi protetti in quelle situazioni di maggior rischio come ad esempio il connettervi ad hotspot pubblici e questo sicuramente lo potrete fare.

Vi risulta in qualsiasi caso limitante? Allora vi consigliamo di considerare un investimento minimo per avere accesso a servizi completi che vi accompagnino in qualsiasi circostanza.

Quali sono le 5 migliori VPN Gratis del 2019?

Qui di seguito vi presentiamo brevemente quelle che sono le migliori VPN gratis a cui poter fare rifermento nel 2019, servizi di ottima qualità che potrete usare gratuitamente a fronte di alcune delle limitazioni viste poco fa. Andiamo a vederle da vicino:

ExpressVPN

VPN GratisExpressVPN è disponibile in modalità gratuita sotto forma di free trial, il che significa che potremo utilizzarla a fronte di una limitazione nel tempo di utilizzo: 30 giorni di servizio e poi la scelta tra il confermarla con uno dei suoi profili a pagamento o di disinstallarla.

Una modalità tutto sommato intelligente perchè vi darà modo di provarla in tutte le sue funzionalità, che sono particolarmente ricche e ne fanno una delle migliori VPN più scelte dal pubblico di tutto il mondo.

Abbiamo parlato di ExpressVPN in una recensione completa interamente dedicata al servizio, e possiamo dire che sia una delle VPN più veloci che ci siano in circolazione e quindi molto scelta da tutti coloro che vogliono tanto per cominciare gestire in modo agile anche file pesanti come quelli relativi allo streaming audio o video.

Se volete scoprire qualcosa in più riguardo a ExpressVPN vi consigliamo di leggere la recensione che abbiamo fatto a riguardo.

Cyber Ghost VPN

VPN GratisAnche CyberGhost VPN è disponibile gratuitamente attraverso un free trial di 30 giorni, al quale poi si aggiungono altri 45 giorni di pieno diritto di recesso una volta che applichiamo per un servizio a pagamento che poi decidiamo di annullare definitivamente.

CyberGhost VPN è senza dubbio una delle VPN più in crescita negli ultimi anni e questo è dovuto ad una rete di server veramente eccellente, ad una politica no log decisamente ferrea e, soprattutto, ad una velocità di connessione tale da venir considerata una delle VPN più prestanti a questo riguardo.

Se volete entrare nel merito di CyberGhost VPN vi consigliamo di leggere la nostra recensione a riguardo che gli abbiamo dedicato poco tempo fa proprio per raccontare nel dettaglio tutte le caratteristiche di una VPN tra le più interessanti che sta conquistando il mercato anche a forza di prezzi estremamente vantaggiosi per i profili a pagamento che propone.

Volete scoprire da vicino quanto ha da offrire sul piano tecnico CyberGhost VPN? Ecco dove trovare la nostra recensione completa.

TunnelBear

VPN GratisTunnelBear è una di quelle VPN che, come abbiamo citato in precedenza, propone un servizio gratuito a fronte di una limitazione del traffico di dati: 500 mb al mese.

Quando scegliamo il profilo gratuito (chiamato Little Bear sul loro sito), TunnelBear ci permette di utilizzare la sua VPN in modo totalmente illimitato per quanto riguarda le funzioni, ma dandoci solo mezzo giga di traffico dati ogni trenta giorni, una quantità di traffico che può andare sicuramente bene per coloro che utilizzano una VPN solo occasionalmente (ad esempio quando ci si connette ad hotspot pubblici) ma che naturalmente lascia le mani abbastanza legate a coloro che invece vorrebbero usare la protezione VPN sempre e per qualsiasi utilizzo, compreso il download da P2P che è poi il maggior responsabile della generazione di alto traffico di dati.

Il sistema è molto buono e lo abbiamo recensito nel dettaglio, si tratta di una VPN molto semplice da utilizzare e che funziona molto rapidamente, tutto questo proponendo dei prezzi per i profili a pagamento che risultano essere ben al di sotto della media generale.

Siete curiosi di sapere qualcosa di più in merito a TunnelBear? Allora vi consigliamo di andare a dare un’occhio alla nostra recensione completa.

TrustZone

Con TrustZone si ritorna alle VPN GratisVPN che offrono il loro servizio gratuitamente per qualche tempo in funzione di farvelo provare prima di sottoscrivere uno dei suoi profili a pagamento (tra l’altro disponibili a prezzi davvero molto aggressivi).

Oltre ad una limitazione del tempo di utilizzo, TrustZone propone alcune altre piccole limitazioni durante il servizio gratuito: diventano disponibili 141 paesi sui 164 totali presenti nel servizio, una limitazione ad un giga di traffico contro al traffico illimitato del servizio a pagamento e la possibilità di connettere un solo dispositivo contro i tre relativi agli altri profili. La velocità del servizio rimane invece invariata e potrete utilizzare TrustZone al massimo del suo potenziale.

Si tratta di limitazioni comunque generose che non disturberanno troppo quegli utenti con poche pretese che vorranno utilizzare TrustZone per le situazioni più generali come appunto l’accesso a wifi pubblici, per tutti gli altri saranno invece sufficienti per effettuare una prova molto approfondita del servizio.

HotSpot Shield

VPN GratisIn ultimo vi segnaliamo HotSpot Shield, altro servizio VPN tra i più in voga negli ultimi anni grazie ad una velocità di connessione eccellente e ad una semplicità di utilizzo veramente adatta a tutti quanti, compresi coloro che di informatica ne sanno abbastanza poco.

Il tipo di limitazione proposta da HotSpot Shield nella sua versione gratuita è piuttosto variegata: la velocità di banda risulta un po’ limitata, così come meno sono i server che vengono messi a disposizione degli utenti e così come manca la possibilità di entrare in contatto con il servizio d’assistenza. La differenza forse più fastidiosa è senza dubbio la presenza di alcuni banner pubblicitari che non saranno sicuramente così invasivi ma che in qualsiasi caso catturano l’attenzione più del dovuto.

Se volete entrare un pochino più nel dettaglio di HotSpot Shield potete dare un occhio alla nostra recensione approfondita a riguardo.

Conclusioni: ultime parole sulle Migliori VPN Gratis 2019

Andiamo quindi a concludere e a tirare le somme in merito alle migliori VPN gratis del 2019: come abbiamo visto le possibilità non mancano ma ognuna di esse impone agli utenti il doversi in qualche modo accontentare accettando alcune limitazioni nell’erogazione del servizio.

Quelli che vi abbiamo citato sono provider VPN che permettono tanto per cominciare di sottoscrivere servizi a pagamento e quindi, a fronte di queste limitazioni, vi danno comunque accesso a VPN prestanti e ben fatte che vengono aggiornate di continuo.

Quei servizi che offrono solo ed esclusivamente VPN gratuite non li abbiamo volutamente inseriti per un motivo molto semplice: quale livello di qualità potrete mai aspettarvi da chi vi eroga un servizio importante per la protezione della vostra privacy in modo totalmente gratuito?

Il nostro consiglio finale è quindi di sfruttare sicuramente l’opportunità di provare gratuitamente la vostra VPN preferita, ma poi di investire qualcosa nella sottoscrizione di un profilo a pagamento che ne scateni al 100% il potenziale. Spesso di parla di pochi euro al mese, che valgono molto molto meno del beneficio che una VPN vi darà in fatto di sicurezza.