Top 5 | Le Migliori Bici Ellittiche

migliori bici ellitticheBentornate e bentornati a tutti voi, le mie care lettrici ed i miei cari lettori di queste pagine della Casalinga di Voghera, che poi sono io!

Spero che siate tutti in forma perché con questo nuovo articolo c’è veramente da sudare, oggi si parla della classifica Top 5 delle migliori bici ellittiche e c’è poco da scherzare: o siete già in forma o lo sarete entro la fine della pagina.

E se questo inizio di articolo vi sembra energico provate a vedere un po’ che succede quando vi mettete in sella ad una delle migliori bici ellittiche qui proposte, tutte strumenti concepiti per svolgere bene fondamentalmente due principali mestieri: allenarvi in modo efficiente e funzionale quando meglio farà comodo a voi e stare discretamente in disparte nel luogo che meglio parrà a voi.

Non male no?

Le Migliori Bici Ellittiche

Ultrasport 200B Ultrasport F-Bike Diadora Fitness Lilly
Prodotto
Peso articolo
18 Kg
18 Kg
18 Kg
Dimensioni prodotto
45 x 36 x 142 cm
80,5 x 43,5 x 112 cm
117 x 80 x 50 cm
Materiale
Metallo
Metallo
Alluminio
Prezzo €€€
€€

Questa cosa delle bici ellittiche è iniziata qualche settimana fa, o meglio qualche settimana fa ho deciso che era momento di fare qualcosa per la mia forma fisica: non me la passo troppo male per la mia età, non mi lamento affatto e non ho paturnie di alcun genere riguardo alla mia estetica, nella mia vita quotidiana cerco di fare più movimento possibile e tutte le casalinghe che ci sono tra di voi concorderanno che se ne può fare davvero tanta di attività fisica seguendo le faccende di casa e vita quotidiana, ma detto questo sto invecchiando ed ogni tanto mi rendo conto che il fiato un po’ mi manca.

migliori bici ellitticheEh già, i miei polmoni non sono più quelli di una volta: non fumo e non ho mai fumato, ma non ho mai nemmeno fatto niente per tenere il mio fiato allenato e a questo punto della mia vita sto sentendo che forse dovrei cominciare a prendermene un po’ più cura.

Così mi ritrovo a parlarne con amiche che ovviamente mi invitano a provare tutte le palestre in cui vanno loro, decantando questo e quello di luoghi che a me, detto tra di noi, mi sono sempre stati veramente antipatici.

Non mi piacciono le palestre, non mi piace l’atmosfera, non mi piacciono i discorsi che ci si fanno e il piglio di chi ci va, so che non è sicuramente sempre così e che chi sono ovviamente tante tantissime eccezioni, però nelle poche esperienze che ho avuto (lo ammetto, ci ho provato un paio di volte in passato) non è mai andata troppo bene.

In qualsiasi caso il “problema” ce l’ho con le palestre non certo con i macchinari che ci sono dentro, che invece diventano di anno in anno più prestanti ed efficaci.

Ed è appunto così che si arriva alle migliori bici ellittiche: quali sono i più comuni macchinari da palestra che sono in grado di allenare nel modo giusto il nostro cuore ed il nostro fiato? Quali sono le principali tra le così dette macchine da cardio-fitness? Le cyclette, gli step, i vogatori e le bici ellittiche.

migliori bici ellitticheSenza voler nulla togliere alle altre,  le bici ellittiche sono quel genere di macchine che riesce a fare un lavoro più completo coinvolgendo molti più muscoli del corpo e lavorando come si dice per “catene muscolari”: qualsiasi che sia l’intensità di resistenza che utilizzate o la velocità con la quale eseguite l’esercizio, quando siete “a bordo” di una bici ellittica vi ritrovate a muovere armonicamente ed in modo controllato esattamente tutti i muscoli del corpo, utilizzando sempre una quantità di energia coerente al movimento generale che state facendo.

Va da sé che questo alleni in modo completo anche tutti i nostri muscoli tonificandoli notevolmente, oltre appunto ad essere un esercizio cardio particolarmente intenso ed efficace.

E quindi arriviamo al punto: se non mi piacciono le palestre ma mi piacciono le bici ellittiche, qual’è la soluzione? La soluzione è trovare una delle migliori bici ellittiche che ci siano sul mercato e metterla in un posto che mi piaccia particolarmente, che in questo caso è il salotto di casa mia.

Come raggiungere questa soluzione? Ovviamente rimboccandomi le maniche e selezionando i cinque migliori prodotti che siano sul mercato per farne poi una delle mie Classifiche Top 5, una di quelle che una volta realizzata viene provata direttamente dalla sottoscritta con la propria scelta personale per un acquisto che, così come per me anche per tutti voi, sarà il migliore in assoluto che potrei mai fare.

E così sono andate le cose: ho fatto la mia selezione, ho scritto la mia classifica Top 5 e poi ho acquistato la mia bici ellittica rimanendone assoltamene felice.

Adesso vediamo se può funzionare altrettanto bene per voi, per cominciare vi racconterò brevemente come faccio le mie selezioni, poi vi presenterò i prodotti e alla fine farete la vostra scelta… semplice semplice no??

Buona lettura amiche e amici, è arrivato il momento di pedalare!

Bici Ellittiche – La Mia Selezione

Se siete dei lettori abituali delle pagine della Casalinga di Voghera lo sapete già cosa succede a questo punto: è arrivato il momento in cui introdurre a tutti gli altri, quelli che per caso si ritrovano su questa pagina per la prima volta, quello che è il mio criterio di scelta nel momento in cui seleziono i prodotti che faranno parte delle mie classifiche Top 5 e poi li recensisco qui sul sito.

Prima di tutto è importante il motivo di questa scelta, che faccio perché fermamente convinta che ognuno debba sempre trovare il prodotto giusto per quella che è la propria esigenza specifica, che spesso non è l’avere sempre e solo quei prodotti top di gamma che fanno l’eccellenza del mercato, così come invece sembra essere in molte delle selezioni che troviamo sul web.

Per quanto mi riguarda se la vostra esigenza è tanto per cominciare spendere poco è giusto che vi vengano suggeriti prodotti capaci di darvi il massimo di quello che potete avere al minimo del prezzo. In quel caso è questa la misura del “meglio”.

Come raggiungere questo obbiettivo in modo pratico semplicemente selezionando dei prodotti per comporre la mia Top 5? Ecco la ricetta: prendo due prodotti che siano il massimo, quei top dei top che vorreste avere a qualsiasi prezzo, poi aggiungo altri due prodotti perfetti sotto il profilo del rapporto qualità/prezzo, di quelli che offrono sempre un valore aggiunto e che costino ben meno di quanto visto prima, e poi ancora aggiungo un ultimo prodotto che invece risponda a chi semplicemente vuole spendere il meno possibile, proponendo la soluzione che più offre al minimo del costo.

Ecco fatto, questa è la ricetta del “metodo Casalinga di Voghera” e la troverete ripetuta qualsiasi che sia l’argomento in questione, ma adesso vediamo di applicarla a ricerca delle migliori bici ellittiche che ci siano sul mercato e vediamo cosa ne viene fuori.

Pronti per la “pedalata”? Io sì.

Tre, due, uno… via!

Diadora Vicky Cross

migliori bici ellitticheCominciamo questa classifica Top 5 con un prodotto che da solo può davvero riassumere l’intera categoria, si chiama Diadora Vicky Cross e a buonissima ragione finisce appunto in cima alla classifica aggiudicandosi la posizione da sempre destinata a quel prodotto top dei top.

Perché considerarla tanto valida e tanto simbolica? Semplicemente perché nasce perfettamente concepita per quello che viene chiamata a fare: esprimere il proprio meglio in quello che è l’allenamento domestico limitando al massimo il proprio ingombro senza però inficiare quella che è la qualità che la contraddistingue.

La prima caratteristica fondamentale di questo strumento è appunto la capacità di allenare in un unico movimento tante delle catene muscolari principali, coinvolgendo buona parte del corpo appunto in un movimento armonico che porta ad allenare in modo assolutamente coerente tutte le fasce di muscoli allo steso modo.

Ma non è solo il movimento a stabilire la qualità di questo prodotto, non almeno quanto lo fa l’assolutamente solida realizzazione che rende questa bici ellittica una delle più solide ed affidabili nel tempo tra tutte quelle che potreste ritrovarvi a scegliere (può sostenere senza problemi fino a 110 kg di peso!).

Senza poi contare un altro aspetto tutto sommato vitale quando poi l’ambiente in cui ci si allena è casa: il rumore, per questo esempio tra le migliori bici ellittiche è probabilmente il più silenzioso, il che credetemi è un altro ottimo punto di eccellenza per questo mezzo.

Utilizza una resistenza magnetica naturalmente regolabile, in questo caso con otto diversi gradi di intensità disponibili che fanno da ampio ventaglio per le esigenze di chi comincia e quelle di chi è invece già un esperto e allenato utente di questo tipo di strumento.

Ma ovviamente non finisce qui, perché davvero degna di considerazione è anche la parte elettronica di questa bici, che consiste principalmente in un computer di bordo capace di offrire tutte le informazioni più importanti riguardo alla propria performance partendo dai dati rilevati dagli hand pulse, sensori per il rilevamento delle pulsazioni posti direttamente nelle impugnature della bici.

E poi ancora dall’alta tecnologia a quella più spiccia che però sa comunque fare la differenza: mi riferisco in particolare alle comodissime ruote per il trasporto in casa della bici (se per esempio siete soliti usarla in un luogo che non è esattamente quello in cui siete soliti riporla) e ai piedini di livellamento che, per quanto non siano appunto niente di hi tech, permettono in qualsiasi caso di utilizzare lo strumento sempre nelle ottimali condizioni senza mai ritrovarsi a pedalare di traverso per colpa di qualche imperfezione qua e là sul vostro pavimento.

Arriviamo quindi a quello che è il punto saliente, il prezzo, che naturalmente si dimostra di conseguenza a quella che è la qualità generale dello strumento: bici di alto livello e prezzo di alto livello.

Quanto alto? In verità nemmeno troppo se paragonato alla qualità messa sul piatto e, soprattutto, a quelli che possono essere i prezzi di questi strumenti nelle loro versioni dedicate alle palestre, ma in qualsiasi caso superiore a quella che è la media generale dei prodotti che vedrete qui di seguito proposti.

Stanchi di tergiversare e pronti a vedere quanto effettivamente serve per fare propria questa bellissima Diadora Vicky Cross? Lo capisco, e non per nulla vi lascio qui di seguito il link per andare di persona a scoprire il prezzo in questione.

Dove? Naturalmente e come sempre sulla pagina di quella che è la migliore offerta che potrete trovare su Amazon.

Verifica Disponibilità!

Ultrasport F-Bike 200 B

migliori bici ellitticheMuoviamoci ora in quella che è la seconda posizione di questa classifica, sempre ovviamente dedicata a quel che sono i prodotti top di gamma meglio dei quali difficilmente potreste trovare, ruolo che si aggiudica anche questa eccellente Ultrasport  F-Bike 200 B: un esempio senz’altro diverso di come poter interpretare una delle migliori bici ellittiche presenti in commercio.

Di cosa stiamo parlando? Parliamo di uno strumento anche in questo caso particolarmente solido che fa tanto per cominciare della “ripiegabilità” il suo miglior pregio: incredibile quanto piccolo e gestibile diventi questo strumento quando lo richiudiamo su se stesso per riporlo dove siamo soliti stivarlo… incredibile come possa un prodotto tanto smart essere contemporaneamente anche tra i più solidi, con un carico massimo di ben 100 kg di peso.

Ma non è tutto, perché parlando di tecnologia anche in questo caso andiamo a vedere nel dettaglio un altro prodotto che ha parecchio da offrire, mi riferisco in particolare a quella che l’ottima resistenza magnetica che va a gestire la regolazione dell’intensità di allenamento (che anche per questo modello conta ben otto diversi gradi di sforzo) e quello che anche in questo caso è l’eccellente computer di bordo, che riesce nuovamente a riassumere le nostre performance in quelli che sono tutti i relativi dettagli principali e che viene un’altra volta arricchito da due sensori per il rilevamento delle pulsazioni che completano l’opera tecnologica come meglio non potremmo chiedere.

Che altro c’è da dire riguardo a questo modello top di questa classifica a sua volta top (five) della Casalinga di Voghera? Una parola va spesa ancora per la sua praticità che non solo conta sulla capacità di richiuderla come poche altre sanno fare, ma che per raggiungere questo obbiettivo non si ritrova a lesinare su quelle che sono tutte le possibilità di regolazione, che in questo caso sono tante: sellino, manubrio, pedali… tutto può essere personalizzato per andare a calzare a pennello su quella che è la nostra fisicità.

Che siate piccoletti o giganti, grassi o magri, davvero non importa, questa bici ellittica vi vestirà come un guanto, con tutto vantaggio per quella che la vostra comodità nel momento in cui vi metterete in sella a pedalare.

Arriviamo quindi al punto clou.. il solito prezzo: anche in questo caso del tutto proporzionato a quella che è la qualità dello strumento in oggetto, ma anche in questo caso una cifra tutt’altro che impronunciabile che sono certa che metterà comunque d’accordo tanti di voi.

Quanto? Che domande, ormai lo sapete che a dirvelo ci pensa la pagina di Amazon con la migliore offerta in questione!

We R Sport Cyclette

migliori bici ellitticheEntriamo quindi diretti sparati in quelle che sono le posizioni legate ai prodotti con il miglior rapporto qualità/prezzo, due prodotti primo dei quali è senza dubbio questa We R Sport Cyclette, che se non vi ricorda nulla significa che forse non avete mai fatto un pochino di spinning.

Eh si, questa bici da casa nasce prendendo direttamente spunto dalle cyclette create appositamente per lo spinning, bici fatte per essere performanti ed ideali per quei tipi di ciclisti da camera che non stanno troppo a perdere tempo: volete godervi al cento per cento questo strumento? Allora è il caso di pedalare (inteso come pe – da – la -re!!).

Cosa possiamo aspettarci di far nostro una volta acquistato questa magnifico esemplare tra le migliori bici ellittiche? Possiamo sicuramente aspettarci uno strumento tanto per cominciare solido, capace di portare fino a 100 kg di peso pur garantendo la stessa stabilità d’uso e la stessa performance di quando a sedercisi sopra sono persone di 50 kg, e poi anche in questo caso un ottimo computer di bordo con cinque funzioni di rilevamento performance principali, più ovviamente quello che è il tasto di blocco immediato dello strumento, dettaglio a dir poco sicuro su una bici fatta per andare veramente forte.

Tutte le parti fondamentali della bici (manubrio, sellino e pedali) sono molto efficacemente regolabili anche in questo caso, mentre di sicuro possiamo parlare di qualche limite in quanto al poter ripiegare lo strumento riponendolo dove meglio comodo: non c’è oggettivamente molto margine, quindi meglio per voi sapere di poterla tenere in casa così com’è perché comunque lei non vi verrà in aiuto più di tanto!

Che altro? Una menzione va sicuramente all’ottima varietà di colorazioni, che non saranno sicuramente uno dei principali dettagli funzionali sul quale prendere le proprie decisioni, ma che sicuramente rende ancora più interessante questo oggetto per quelli che hanno delle loro più o meno fondamentali esigenze creative anche quando comprano un oggetto così (categoria in cui non pochi di noi stanno).

Arriviamo quindi anche in questo caso al prezzo, il quale stavolta viene accompagnato da un dettaglio non irrilevante, ovvero la posizione che questo prodotto ha in classifica, posizione appunto dedicata a chi meglio sa esprimersi in fatto di rapporto qualità prezzo offrendo sempre un valore aggiunto ben superiore a quello che è il prezzo di vendita qualsiasi esso sia.

In questo caso il valore aggiunto è proprio tanto perché questa We R Sport Cyclette nasce per venire venduta in ben altre fasce di costo rispetto a quella nella quale potete trovarla ora, rispondente ad una cifra sicuramente non bassa in assoluto ma assolutamente pazzesca se riportata al genere di strumento di cui stiamo parlando.

Curiosi eh? Indovinate un po’…. ma si, per scoprire quanto costa ecco la pagina Amazon con la migliore offerta che ho trovato per voi !

Verifica Disponibilità!

Ultrasport F-Bike

migliori bici ellitticheRimaniamo nel mondo dei prodotti che spiccano per qualità/prezzo e rimaniamo nel mondo dei prodotti che davvero tutti sarebbero contente di avere, e per farlo ritorniamo su un prodotto che abbiamo (quasi) già visto: mi riferisco a questa Ultrasport F-Bike, che se vi ricorda particolarmente quella vista in seconda posizione certo non è per una vostra svista.

Se siete dei frequentatori abituali di questo sito della Casalinga di Voghera questo “fenomeno” lo avete già visto succedere diverse volte: basta un dettaglio, una sigla, una micro-differenza che giustifichi l’uscita di un modello aggiornato che subito quello precedente vede il proprio prezzo scendere se non addirittura talvolta crollare, tutto in funzione di una qualità che invece certo non scade e non cambia, rimanendo quella ottima che è sempre stata sin dal primo giorno in cui il prodotto “ha visto la luce”.

Se volete conoscere la descrizione dettagliata di quest’altra tra le migliori bici ellittiche non posso che suggerirvi di rileggere quella precedente, provando ad immaginare piccole differenze funzionali talmente minime che sarebbero davvero inconsistenti da descrivere: ecco fatto.

Non scherzo, parliamo praticamente degli stessi vizi e delle stesse virtù di quello che è uno strumento in cui fondamentalmente cambia giusto il prezzo.

Di quanto cambia? Cambia proporzionalmente di parecchio, garantendo un risparmio abbastanza importante in virtù di un ridimensionamento quasi inesistente: non so che ne pensiate voi, ma a me suona sinceramente come un compromesso di quelli in cui c’è tutto da guadagnarci!

Volete vedere da vicino in quanto consiste questa differenza? Volete davvero che vi dica dove possiate andare a dare un occhio? Sono sicurissima che già lo sappiate, ma in qualsiasi caso non mi farò certo mancare di lasciarvi anche questa volta il link alla pagina di Amazon sulla quale trovare la migliore offerta in questione.

Verifica Disponibilità!

Diadora Lilly

migliori bici ellitticheLast but not the least ecco arrivare quella che è la quinta pozione di questa classifica Top 5 della Casalinga di Voghera dedicata alle migliori bici ellittiche presenti in commercio, quella posizione nella quale spesso andiamo a scoprire i prodotti più interessanti, o per lo meno quelli più interessanti per chi prima di tutto vuole badare al portafogli.

Perché? Che domande, la quinta posizione delle mie top 5 è quella dedicata a quei prodotti che offrono il massimo al minimo, che in questo caso è senza dubbio l’ottima Diadora Lili.

Per un prodotto che entra in classifica grazie al prezzo più basso della categoria ci si potrebbero aspettare un netto ridimensionamento in fatto di caratteristiche, ma non in questo caso, perché Diadora Lilì non fa davvero nulla per far pesare il suo presso davvero ridotto: ancora otto livelli di resistenza magnetica, ancora un ottimo computer di bordo e ancora gli hand pulse per permettere al computer di elaborare i dati che vengono direttamente dal vostro cuore.

Sarà quindi per caso la solidità generale dello strumento a sancirne un livello di qualità più ridimensionato? Niente affatto, perché anche questa bici ellittica è capace di sostenere fino a 110 kg di peso permettendo di allenarsi in modo sempre comodo ed efficace.

Insomma, non ci sono davvero indizi per definire questa bellissima Diadora Lilly come un oggetto di “serie b” e questo viene per altro confermato dalle innumerevoli recensioni positive che questo prodotto sta collezionando dalle altrettanto innumerevoli persone che lo stanno acquistando e lo hanno acquistato.

Arriviamo quindi al punto clou, quel prezzo che manda questo modello direttamente nella posizione di quei prodotti destinati ad essere l’esempio di massima qualità al minimo del costo: parliamo di una cifra veramente modesta quando paragonata a quel che restituisce all’acquirente, cifra che come sempre potrete vedere andando direttamente sulla pagina di Amazon dedicata alla migliore offerta con cui poterla fare vostra.

Verifica Disponibilità!

Le Migliori Bici Ellittiche

Ultrasport 200B Ultrasport F-Bike Diadora Fitness Lilly
Prodotto
Peso articolo
18 Kg
18 Kg
18 Kg
Dimensioni prodotto
45 x 36 x 142 cm
80,5 x 43,5 x 112 cm
117 x 80 x 50 cm
Materiale
Metallo
Metallo
Alluminio
Prezzo €€€
€€

Top 5 | Le Migliori Bici Ellittiche

E ora concludiamo… come concludiamo? Come sempre quando un articolo nasce da una mia esigenza specifica il modo migliore per concludere è raccontarvi quello ce ho scelto per me, che in questo caso è stato deciso in virtù di una differenza di costo non esagerata in funzione di una differenza di utilizzo che almeno personalmente ho trovato quella giusta per me: io ho acquistato Diadora Vicky Cross.

Il prezzo non mi ha spaventato, o comunque l’ho trovato meno significativo di quanto significativa mi è sembrata la qualità del prodotto ed il tipo di pedalata in grado di coinvolgere tutti i muscoli del corpo.

L’ho ricevuta un paio di settimane fa e mi sono subito messa all’opera vedendo immediatamente i primi due grandi risultati: il primo è che mi sento già molto molto più tonica di prima e che il mio fiato sta già piano piano migliorando, la seconda è che mio marito ed i miei figli ridono di me intanto che sudo nello stesso salotto nel quale lo stanno spaparanzati sul divano a guardare la tv.

E sapere cosa c’è? Più ridono del mio sudore più mi viene da allenarmi, perchè intanto che ridono spesso si vedono le loro pancione sobbalzare, cosa che non può altro che stimolarmi a pedalare sempre più forte per fare sparire la mia!!

Ecco tutto, e spero che sia stato interessante anche per voi perché per me lo è sicuramente stato, così c0me lo è stato scrivendo tutte le classifiche Top 5 che potrete trovare sul mio sito della Casalinga di Voghera, classifiche tra le quali vi consiglio di scoprire tanto per iniziare quelle relative alla stessa sezione dedicata allo sport, nella quale trovare anche tutte le migliori fasce addominalitutti i migliori binocoli e tutti i migliori lettini per massaggio.

E non solo cari amici, tanti in più vi aspettano e tanti in più vi aspetteranno, vi basta solo stare collegati con la vostra Casalinga di Voghera ed i consigli della “massaia delle massaie” non verranno mai meno!

Ellittica – Programma manuale