Top 10 | I Migliori Robot Aspirapolvere

Scopriamo i migliori robot aspirapolvere presenti sul mercato attraverso la nostra Top 5, tutto il meglio che potete trovare in qualsiasi prezzo, dai capolavori hi end ai semplici e funzionali entry level.

Qual’è quel prodotto che sta per rivoluzionare definitivamente l’universo delle pulizie per la casa? robot aspirapolvereQuell’oggetto venuto dal futuro che già è diventato realtà da qualche tempo e che ora sta evolvendosi in modo sempre più ricco di funzioni ed affidabile?

Parliamo di robot aspirapolvere, un disco non troppo volante che vi lascerà veramente a bocca aperta la prima volta che lo vedrete lavorare al posto vostro dandoci dentro nel pulirvi i pavimenti.

La prima volta che ne ho visto un robot aspirapolvere è stato un paio di anni fa in un grande centro di elettronica: un disco di plastica nera che poco c’entrava con le più classiche aspirapolvere presenti nello stesso reparto, curioso abbastanza da attirare la mia attenzione e caro a sufficienza da farmi subito scappare via.

Ogni volte ci ho ripensato o ne ho sentito parlare mi sono sempre immaginata questo oggetto un po’ goffo impazzire e cominciare a rimbalzare sordamente contro le pareti di casa fino al ridursi a pezzi.

Ho poca fiducia nella tecnologia, quanto meno nei confronti di quelle nuove che poi rivoluzioneranno la vita di tutti compresa la mia: è stata la stessa cosa quando hanno cominciato a diffondersi le prime lavastoviglie, perché mai avrei dovuto avere un elettrodomestico che lavava i piatti per me?

Ecco che ora la mia lavastoviglie è la regina di casa e che non potrei più farne senza.

I Migliori Robot Aspirapolvere

iRobot Roomba 780 iRobot Roomba 620 Vileda Cleaning Robot
Prodotto
Colore
Argento
Argento/Bianco
Nero
Peso articolo
3,8 Kg
3,6 Kg
3,8 Kg
Dimensioni prodotto
56,6 x 49,8 x 14,4 cm
34 x 34 x 9,2 cm
38,5 x 13,7 x 39,5 cm
Capacità
0.26 litri
0.5 litri
0.25 litri
Il nostro voto
Prezzo €€€
€€

robot aspirapolvereCosì ad un certo punto mi sono decisa a provarne una ed appena l’ho accesa ho capito che quella che avevo davanti presto o tardi sarebbe stata la normalità nella vita di tutti i giorni della massaia del 2050, buffo pensare che possiamo averla anche adesso ma che siamo lenti a capire quanto valga…

Cosa sa fare un robot aspirapolvere?

Tutto quello che ci si aspetta da un vero robot: cioè agire autonomamente senza però essere d’intralcio intanto che lo fa. Parliamo di oggetti capaci di orientarsi all’interno della vostra casa, di comprendere quanta energia serva per pulire un dato genere di sporco intanto che si muovono nello spazio attenti a non sbattere contro pareti o mobili, per i quali spesso utilizzano sistemi di pulizia dedicati.

robot aspirapolvereTutto questo e ovviamente molto altro, anche in base a quello che è il modello scelto e ovviamente alla fascia di costo di cui si parla, in qualsiasi caso caratteristiche che la prima volta che vedrete all’opera vi lasceranno appunto a bocca aperta.

Il robot aspirapolvere diventerà presto un grande amico della vostra casa e senza dubbio una nuova grande attrattiva per il vostro cane ed il vostro gatto, che vi regaleranno istanti spettacolari non appena lo vedranno lavorare.

Lo ammetto, io in casa ancora ho e ancora uso il mio Folletto Vorwerk, ma da quando ho comprato il mio robot aspirapolvere posso dire che la maggior parte del lavoro lascio comunque farla a lui.

Quale ho scelto?

Ve lo dico tra poco, perché non mi piace suggerirvi solo un prodotto quando la disponibilità di quelli veramente validi è comunque più ampia e copre una gamma di prezzi decisamente articolata.

Robot Aspirapolvere – La Mia Selezione

Quando ho scelto il mio robot aspirapolvere la prima cosa che ho fatto è stata farmi un’idea di cosa il mercato proponesse attraverso tutte le opinioni reperibili sul web: il risultato è stata una piccola selezione dei dieci prodotti più interessanti secondo quello che è il giudizio di chi come me e tutti voi si ritrova poi ad utilizzare “sul campo” il frutto dei propri investimenti.

La selezione di dieci è ovviamente tutt’altro che casuale, ma studiata per offrirvi come sempre un’ampia gamma di scelta a partire da quelli che sono i prezzi ai quali questi eccezionali robot aspirapolvere sono disponibili sul mercato.

Come ho deciso di impostare questa classifica Top 10 dei migliori robot aspirapolvere? Esattamente con la stessa logica con la quale ho costruito il mio metodo di selezione, ormai famoso come il “metodo Casalinga di Voghera”: per cominciare seleziono tre prodotti che si propongono sul mercato come i modelli top di gamma, per i quali il prezzo diventa secondario in funzione di qualità da vere prime della classe dedicate a chi vuole sempre il meglio del meglio.

Dopo di che scelgo altri cinque prodotti capaci di rappresentare il massimo in fatto di rapporto/qualità prezzo, soluzioni che promettono un grande valore aggiunto rispetto a quello che è il loro prezzo, definendo in buona sostanza uno standard di convenienza ideale per chiunque voglia acquistare prodotti di qualità ritrovandosi sempre ad ottenere un pochino di più rispetto a quanto investito.

Per concludere poi mancano gli ultimi due prodotti, che vengono selezionati per rispondere ad un’altra esigenza ancora, ovvero l’offrire opzioni per le quali è il prezzo più basso a dettare la linea guida: quei prodotti capaci di offrire il massimo della qualità fermo restando il prezzo più basso in assoluto, permettendo davvero a chiunque di accedere a tecnologie che possono rendere la vita facile anche quando non si hanno troppi soldi a disposizione.

Quindi ecco a voi questa mia selezione: io tra questi dieci prodotti sono stata in grado di scegliere il mio robot aspirapolvere e cento volte rifarei la stessa scelta, e sono sicura che anche per voi sarà altrettanto, ritrovandovi di fatto a poter scegliere tra ben più di un’opzione per la migliore soddisfazione possibile verso il vostro modello “eletto” come acquisto.

 Neato BotVac – Il Meglio che possiate Desiderare


robot aspirapolvereIl migliore robot aspirapolvere che potrete trovare in commercio è sicuramente il modello top di gamma Neato BotVac, una vera superstar 
e immedesimazione stessa dell’eccellenza in questo settore di prodotti.

Si tratta  di uno strumento davvero rivoluzionario che anche solo a leggerne la descrizione rimanda totalmente a scenari futuristici degni dei migliori film di fantascienza: un vero concentrato di tecnologie digitali che riporta tutta l’efficenza degli strumenti più evoluti nella missione davvero senza tempo che è il pulire casa.

Ma cominciamo a dare un’occhiata più da vicino: partiamo dal “pedigree”, ovvero dall’affermazione di Neato BotVac come migliore strumento nella categoria Smart Home per quello che è il premio IFA Top Tech di quest ‘anno.

Naturalmente non sono i premi vinti a pulire le nostre case, ma sono sicuramente indicativi di quello che è il valore generale di uno strumento nato per “spaccare” il mercato utilizzando tutte le migliori tecnologie del momento, perchè innanzi tutto questo robot aspirapolvere fa della sua connessione ad internet uno dei maggiori fattori di eccellenza.

Neato BotVac dispone di una connessione in grado di renderlo totalmente controllabile a distanza attraverso l’app per smartphone, soluzione che è tutt’altro che un gadget, perchè in buona sostanza vi permetterà di essere sempre “con un piede” in casa, capaci di pulirla intanto che siete a lavoro o mentre state bevendo un caffè tra amiche… diciamocelo, oltre a fare un certo effetto nel dirlo, è una possibilità incredibile di cui disporre.

Cosa può fare la sua App? Può far partire l’aspirapolvere, può fermarla, metterla in pausa, ma soprattutto può programmare le funzionalità con le quali volete utilizzarla e permette di ricevere notifiche in tempo reale per quello che è lo stato di avanzamento del lavoro di pulizia: praticamente tutto quello che serve per avere sempre un filo diretto con il vostro ambiente domestico.

Ma naturalmente non è solo l’app a fare grande questo prodotto che, per esempio, dispone di una tecnologia brevettata chiamata LaserSmart che permette di rilevare istante dopo istante quelli che sono gli oggetti presenti sul pavimento, decidendo di conseguenza come gestire la copertura degli spazi: la mappatura della stanza, la pianificazione delle pulizie e la loro esecuzione stessa avviene totalmente in automatico, riaggiornandosi istantaneamente se qualcosa cambia nelle condizioni ambientali circostanti.

Altre due funzioni chiave di Neato BotVac sono quella soprannominata Eco, che permette di rendere il robot silenzioso all’estremo e con un’autonomia del tutto potenziata, e la funzione Turbo che invece agisce sulla potenza di aspirazione necessaria quando lo strumento va a confrontarsi con uno sporco più intenso e difficile da pulire.

Pulizia che avviene forte di filtri tutti nuovi a loro volta battezzati filtri “Ultra”, che permettono di intervenire su particelle di sporco due volte più piccole di quelle potenzialmente raccolte dai filtri più comuni, entrando nell’universo dei micron al punto da catturare particelle anche di o,3 micron di grandezza.

robot aspirapolvereTutto quel che abbiamo detto fino ad ora risulta possibile grazie ad un’alimentazione con batteria al litio del tutto rinnovata che estende incredibilmente le performance dell’aspirapolvere portandola a lavorare non solo più tempo, ma anche su superfici ben più grandi rispetto allo standard, andando a coprire anche aree fino a 460 mq.

Tutto qui? Nemmeno per niente, perchè vanno citate anche alcune altre funzioni che contribuiscono all’eccellenza di questa Neato BotVac come per esempio fanno la funzione di ricarica automatica che guida l’aspirapolvere direttamente alla propria base nel momento in cui l’autonomia comincia a scarseggiare (dove farà tutto da sè senza bisogno di un vostro intervento) o il sensore anticaduta che permette di prevenire qualsiasi incidente per esempio in prossimità di gradini o altri dislivelli.

Insomma, si tratta di uno strumento oggettivamente pazzesco a cui non manca proprio nulla, perchè la lista delle sue funzioni è davvero davvero lunga: parliamo di una funzione per la pulizia istantanea della casa, di una per una pulizia circoscritta ad un’unica area su cui basare in modo approfondito, una per la pulizia di angoli e bordi ed una per la pulizia approfondita degli stessi… tutto facendo affidamento su una connettività wifi davvero potente e su una porta usb con cui aggiornare il firmware ogni volta che ne esce uno nuovo a disposizione.

Chiaramente non manca una dotazione di accessori di primissimo livello, che include una spazzola con lame a spirale, una spazzola combo ad alte prestazioni, una per la pulizia di tappeti e parquet e tutte le superfici meno regolari, così come una spazzola laterale per la pulizia dei bordi della stanza.

robot aspirapolvereTutto questo avendo ovviamente a disposizione la possibilità di programmazione sia oraria che giornaliera che settimanale dello strumento, che può lavorare ore ed ore senza nemmeno l’esigenza di venire svuotato, perchè Neato BotVac dispone di un contenitore per lo sporco di dimensioni piuttosto importanti che risulta sicuramente più grande della maggioranza di quelli in dotazione negli altri robot aspirapolvere.

Che dire… mi sembra che la panoramica su questo prodotto di qualità eccezionale sia senza dubbio completa e del tutto esauriente di quello che è il valore assoluto di uno strumento davvero senza pari nella sua categoria.

Ma manca ancora un dettaglio piuttosto significativo prima di completare a dovere questa paronamica e lasciare a voi la scelta se sia o meno il modello che fa al caso vostro: il prezzo, che in questo caso non può che essere che di conseguenza a quello che è il livello generale dello strumento, cioè molto molto alto.

Quanto costa questo splendido Neato BotVac? Come sempre lascio la scoperta a voi, quello che però posso anticiparvi è che se mai potreste permettervelo sarà uno degli investimenti migliori e più duraturi che vi ritroverete a fare!

iRobot Roomba 780 –  Il Potere della Robotica

robot aspirapolvereProseguendo nelle prime posizioni dedicate ai top di gamma, uno dei migliori robot aspirapolvere che potrete trovare in commercio è sicuramente Romba 780 di iRobot, il brand leader nel settore che sin dal primo esordio sul mercato dei robot aspirapolvere ha subito “dettato legge” in fatto di qualità e di ricerca tecnologica: diciamo che acquistare questo modello equivale all’acquisto di quello che è il concetto stesso di robot aspirapolvere, con tutti i vantaggi che questo comporta (soprattutto in fatto di tecnica e di performance) e con tutti gli svantaggi che ci si possono aspettare (naturalmente limitati al prezzo, appunto da top di gamma).

Questo robot aspirapolvere è costruito per servire al meglio la tecnologia su cui si fonda, chiamata iAdapt Responsive Cleaning, un sistema che aiuta facilmente a capire quanto complesso può essere il “comportamento” di questi oggetti davanti alla “missione” di pulizia che si ritrova a compiere: grazie a questa tecnologia infatti il software di iRobot Roomba 780 è capace di sfruttare tutti i propri sensori per monitorare l’ambiente circostante per ben 67 volte in un secondo, decidendo di volta in volta quale comportamento tenere tra i quaranta conosciuti.

Un esempio su tutti? la modalità “dirt-centric” attraverso la quale il nostro robot aspirapolvere riconosce la presenza di un’area di sporco più ostica sulla quale concentrarsi in modo efficace tornandoci spesso su con un movimento il più possibile energico.

robot aspirapolvereParliamo di un oggetto capace di distinguere la superficie sulla quale si sta muovendo scegliendo la modalità di pulizia più adeguata e capace di gestire in modo logico ed attendo qualsiasi genere di spazio da coprire, riuscendo cosi a lavorare in modo efficace sempre ogni centimetro della nostra casa e a pulirlo seguendo il normale processo in tre fasi attraverso il quale opera: una spazzola laterale sposta lo sporco raccogliendolo anche da muri ed angoli difficilmente accessibili e due spazzole controrotanti in setole e gomma raccolgono quello più pesante presente sul pavimento, questo mentre una fascia di aspirazione rifinisce collegando le polveri e le particelle più piccole e sottili.

Il risultato? Un livello di pulizia incredibile nel quale nulla viene lasciato assolutamente al caso.

Ma ovviamente la tecnologia contenuta in iRobot Roomba 780 non finisce qui perché la dotazione tecnologica che contraddistingue questo oggetto gli permette di decidere come comportarsi anche nelle situazioni teoricamente più “insidiose” o inaspettate, come per esempio davanti alla presenza di superfici irregolari come tappeti a frangia lunga (sui quali il sistema anti ingarbugliamento permette alle doppie spazzole rotanti di muoversi in sicurezza) o magari davanti alla presenza di bambini che potrebbero più o meno inavvertitamente interagire con l’oggetto: nel momento in cui iRobot Roomba 780 viene sollevata o rovesciata il suo motore infatti si blocca istantaneamente, prevenendo qualsiasi possibile interazione negativa sia per se stesso che per chi si ritrovi inavvertitamente a toccarlo.

Una menzione in particolare va poi alla batteria ed al sistema di ricarica di iRobot Roomba 780 che risultano il 50% più efficaci e prestanti rispetto a quelli delle generazioni precedenti: una carica completa permette di intervenire su una superficie ampia abbastanza da pulire facilmente un appartamento di medie dimensioni ma, tra una sessione di pulizie e l’altra, il robot è anche in grado di raggiungere autonomamente la sua base di ricarica e di provvedere da solo alla ricarica completa, rendendo quasi impossibile il ritrovarsi a pile scariche nel momento del bisogno.

robot aspirapolvereTutto questo, se combinato con il super efficiente sistema di programmazione che permette di programmare il robot in modo diverso per ben sette interventi settimanali differenti a qualsiasi orario si necessitino, fa sì che iRobot Roomba 780 sia di fatto un oggetto capace di gestirsi in quasi totale autonomia, permettendo all’utente di “vivere di rendita” semplicemente procedendo ad un’attenta programmazione iniziale.

Vi piace rientrare e trovare la casa appena ripulita?

Programmate questo robot aspirapolvere in modo corretto, e lui si ritroverà a finire il suo lavoro un minuto prima che voi aprire la porta di casa, lasciandovi la bellissima sensazione che qualcuno se ne sia preso cura apposta per voi per permettervi un’accoglienza da veri padroni di casa!

Che dire, parliamo di un vero modello high end che ovviamente non poteva che essere sul podio di questa classifica Top10, un robot aspirapolvere di eccezionale qualità che diventa di fatto uno dei simboli stessi di tutta la categoria alla quale appartiene: iRobot Roomba 780 è il meglio che ci sia in commercio, proposto ad un prezzo che naturalmente va di conseguenza rendendo questo oggetto un vero punto di arrivo per cui voglia (e possa) permetterselo.

 

Neato 945 – Il robot che vi farà splendere casa

robot aspirapolvereSempre sul podio dei migliori prodotti in commercio troviamo un altro prodotto Neato, e anche in questo caso si parla di un modello di primo livello considerabile un fiore all’occhiello dell’universo dei robot aspirapolvere: Neato 945 è una delle ultime creature nate dalla casa americana Neato Robotics nonché una delle più evolute mai prodotta dal marchio, un vero esempio di tecnologia e prestanza messe al servizio dell’utente.

Prima di raccontarvi le principali caratteristiche tecniche che rendono speciale questo robot aspirapolvere è il caso di partire dalla vera particolarità di punta, che in questo caso è la semplice quanto comoda app per smartphone messa a disposizione del pubblico che vi permetterà di controllare al 100% la vostra Neato 945 ovunque vi ritroverete: basterà connettere il robot aspirapolvere alla connessione wifi domestica per essere poi in grado di accedervi a distanza accendendo, impostando e facendo partire lo strumento nel modo che più vi risulta comodo.

Siete in ufficio e vi piacerebbe utilizzare la pausa caffè per dare una pulita al pavimento della casa di casa vostra senza però muovere un passo da dove vi ritrovate?

Con Neato 945 e la sua app non solo questo è del tutto possibile, ma è anche veramente veramente semplice da fare: impostate lo strumento a distanza e fatelo partire, a cose fatte riceverete una notifica sul vostro smartphone che vi comunicherà che ritroverete la vostra casa pulita una volta rientrati.

Ma naturalmente non è tutto qui, perché a parte il controllo di sistema a distanza, Neato 945 è un robot aspirapolvere dotato di cosi tanta tecnologia da risultare piuttosto esaltante anche per chi come me non impazzisce a prescindere per tutto ciò che sia hi tech: parliamo per esempio della tecnologia LaserSmart che permette al robot di procedere nella scansione e nella mappatura delle stanze in cui si trova a lavorare, un sistema ideale per pianificare i percorsi perfetti all’interno dello spazio e per gestirne la pulizia senza lasciare nulla al caso.

robot aspirapolvereQuesto robot aspirapolvere percepisce la presenza di mobili, di giocattoli o di qualsiasi altra forma di ingombro, muovendosi loro attorno senza né tralasciare la pulizia né “minacciare”  la sicurezza di qualsiasi elemento la ostacoli.

Per pulire Neato 945 sfrutta poi una tecnologia definita “Spin Flow” che combina una potentissima forza aspirante all’impiego di spazzole di precisione che lasciano tutte le superfici incredibilmente pulite, senza mai tralasciare nemmeno le particelle di sporco più piccole: il filtro Ultra Performance di questo robot aspirapolvere permette di catturale particelle fino a 0,3 micron di grandezza, facendo di fatto “sparire” anche quello sporco nemmeno visibile agli occhi.

Oltre alla sua normale velocità di pulizia, Neato 945 offre altre due modalità di base, che sfruttano lo stesso principio di riconoscimento delle superfici per decidere l’ampiezza del movimento di pulizia ma che si basano su diverse intensità di impegno del motore principale: con la modalità Turbo è infatti possibile pre impostare il robot aspirapolvere selezionando una potenza del motore del tutto superiore che permetterà di affrontare con successo tutti gli scenari di sporco ostico o superiore alla media, mentre con la modalità Eco sarà possibile fare il contrario, impostando una potenza del motore più contenuta e più adatta ad esigenze di risparmio energetico, in qualsiasi caso perfetta quando serve un’azione del robot aspirapolvere il più silenziosa ed il meno invadente possibile.

Se poi siete i fortunati padroni di altrettanto fortunati animali domestici, Neato 945 vi offre direttamente nella dotazione principale una spazzola speciale chiamata spazzola Combo, con la quale poter andare a scovare e raccogliere anche i peli più piccoli e leggeri lasciati in giro dai nostri amici quadrupedi, che contemporaneamente troveranno in questo robot aspirapolvere un nuovo “amico” da inseguire e a cui tendere agguati intanto che lavora in giro per casa.

Come abbiamo detto Neato 945 è un modello di robot aspirapolvere che spicca davvero in quello che è il panorama generale del mercato di questi oggetti, e questo avviene per tre motivi principali: per la generale qualità ed affidabilità del brand e dell’esperienza Neato, per il livello superiore di ricerca e di realizzazione tecnologica e per l’intelligente strategia ottimamente applicata che vedere i nostri smartphone diventare protagonisti anche nelle faccende domestiche.

Tre caratteristiche che fuse insieme danno vita ad un oggetto di qualità che fa tutto quel che promette e che permette un’estrema facilità di gestione ed impostazione anche a distanza.

robot aspirapolvereLa possibilità di programmare ed eseguire sessioni di pulizie domestiche con un click semplicemente accedendo al proprio smartphone non è il solito gadget tanto appariscente quanto inutile, ma una vera nuova frontiera nella gestione del proprio tempo e delle proprie incombenze: poter pianificare l’intera e dettagliata pulizia della propria casa utilizzando quel tempo nel quale normalmente non ci sarebbe possibile fare nulla a riguardo diventa una risorsa impareggiabile per chi con il tempo è sempre costretto a fare “un po’ a cazzotti”.

Perché? Perché significa rendere attivamente valido qualsiasi momento della propria quotidianità per affrontare un’incombenza importante della vita domestica delegandola ad uno strumento affidabile appositamente progettato per farlo con successo.

Parliamo senza dubbio di una cifra importante che probabilmente supera il budget di molti, ma non va dimenticato che anche il costo delle aspirapolvere tradizionali di pari qualità spesso raggiunge e supera questi livelli.

Verifica Disponibilità!

Samsung SR8980 – La Qualità secondo Samsung

robot aspirapolvereParlando di robot aspirapolvere di qualità, nel ventaglio dei migliori brand produttori non poteva certo mancare Samsung, che ormai da anni propone tecnologie vincenti in qualsiasi campo di applicazione dell’elettronica.

Con Samsung SR8980 il colosso sudcoreano raggiunge un risultato sicuramente molto importante anche nel settore della pulizia domestica, offrendo al pubblico un’alternativa davvero interessante a quei marchi nati specificamente per progettare e produrre robot aspirapolvere.

Anche in questo caso il prodotto, per quanto sostanzialmente più semplice dei precedenti, è un oggetto di qualità capace di pulire a fondo qualsiasi ambiente destreggiandosi agilmente nello spazio e sfruttando tutte le tecnologie su cui può fare conto per portare a termine la missione nel modo migliore e più efficace possibile, offrendo quindi una soluzione intelligente a chiunque voglia avere un robot aspirapolvere di qualità facendo conto su di un investimento decisamente più contenuto rispetto a quanto abbiamo visto fino ad ora.

Samsung SR8980 deve a sua affidabilità ad un sistema di navigazione automatica chiamato Visionary Mapping Plus, un software che sfrutta tutti i sensori a disposizione per mappare lo spazio e gestirlo sempre in modo del tutto completo ed intelligente, coprendo ogni centimetro dell’area stabilita e stando attenta a non passare due volte nelle stesse zone se non necessario per particolari condizioni di sporco.

Questo ovviamente include la possibilità di rendersi conto di quando ci si avvicina in prossimità di mobili o muri, attorno ai quali Samsung SR8980 si comporta con gentilezza ed intelligenza, pulendo a fondo senza mai mettere a rischio la salute di quel che lo circonda.

robot aspirapolvereMa quello che è il vero fiore all’occhiello di Samsung SR8980 è senza dubbio il sistema di autopulizia che rende questo robot aspirapolvere ancora più autonomo e soprattutto molto più intelligente e pratico: quando Samsung SR8980 è in azione tutto lo sporco raccolto viene immagazzinato all’interno del suo serbatoio dedicato, che per ovvie ragioni di progettazione non può essere particolarmente grande.

Quando questo serbatoio interno viene a saturarsi Samsung SR8980 è in grado di raggiungere autonomamente la sua base di ricarica speciale che provvede anche a base di svuotamento: una volta ritornato alla base il nostro robot aspirapolvere può quindi trasferire tutto lo sporco immagazzinato direttamente dentro al deposito esterno dedicato da ben 2 litri di capacità.

Ovviamente questa capacità di raggiungere la propria base in modo del tutto indipendente fa sì che Samsung SR8980 non rimanga mai del tutto scarico, provvedendo da solo alla ricarica ogni volta che risulta necessario farlo e recuperando velocemente il livello energetico utile a rimettersi all’opera.

robot aspirapolvereDetto questo possiamo poi menzionare le ben sette modalità di pulizia: Turbo, per pulire velocemente e con vigore qualsiasi superficie, Auto, per lasciare che il robot aspirapolvere valuti automaticamente le modalità di pulizia, Spot, per concentrarsi su una singola area, Max, per scatenare tutta la potenza nelle imprese più difficili, Manual, per gestire manualmente ogni impostazione, Delay Start, per programmare una partenza ritardata dello strumento, ed infine Weekly Schedule, con la quale programmare le sessioni settimanali di pulizia della casa.

Insomma, una gamma di possibilità molto ricca e variegata che consente di gestire al meglio i 100 minuti di utilizzo continuato permessi da Samsung SR8980 prima di richiedere 3 ore per la ricarica completa.

Verifica Disponibilità!

 iRobot Roomba 620 – La Libertà di lasciare fare

robot aspirapolvereEcco che nella nostra selezione ritorna a farsi vedere iRobot, questa volta con il suo iRobot Roomba 620, un modello più semplice di quanto visto con il precedente iRobot Roomba 780 ma che comunque richiama alla stessa impronta di qualità.

In tutta la gamma iRobot sono le varie features a cambiare, cosi come i materiali in continuo aggiornamento, ma il cuore progettuale è sempre il medesimo, che è poi il dettaglio fondamentale che ha reso questa azienda leader mondiale dei robot aspirapolvere.

Si tratta di un sistema basato sul cosi detto AeroVac, un supporto composto da due spazzole contro-rotanti che puliscono il pavimento rimuovendo polvere, sporco, peli e qualsiasi piccolo oggetto si depositi in ogni angolo più nascosto.

Come abbiamo visto la tecnologia iRobot consente al robot di decidere autonomamente quanta energia e tempo dedicare ad aree di sporco più difficile, gestendo lo spazio da pulire con intelligenza e metodicità.iRobot Roomba 620 pulisce aree anche vaste, seguendo dolcemente i contorni dei mobili o dei battiscopa risultando sempre gentile e mai pericoloso in urti indesiderati.

Per “razionalizzare” il proprio lavoro questo robot aspirapolvere si basa sulla stessa tecnologia iAdapt Responsive Cleaning che caratterizza anche il modello Roomba 780: un software di intelligenza artificiale che consente allo strumento di ripetere le analisi della superficie della stanza da pulire per ben 60 volte ogni secondo, valutando in tempo reale le condizioni ideali per intervenire in mood efficace in ogni angolo da raggiungere.

robot aspirapolvereUn volta effettuate e ripetute le analisi dello spazio la tecnologia iAdapt permette al robot di scegliere autonomamente uno dei ben 40 possibili comportamenti che conosce: muoversi in linea retta, in diagonale, avanzando a spirale o ogni altra combinazione possibile viene scelto di secondo in secondo direttamente da iRobot Roomba 620, che cosi si trova ad interpretare in modo perfetto ogni condizione in ogni momento.

Altra caratterista interessante è appunto quella chiamata Wall Following, che permette di riconoscere le mura delle stanze per procedere ad una pulizia dedicata ed approfondita di tutto il perimetro, tenendo sempre la distanza più indicata per intervenire in modo perfetto.

Questa stessa tecnologia è quella che poi permette un approccio delicato ed attento a tutti quelli che sono gli ostacoli che iRobot Roomba 620 incontra sul suo cammino mentre pulisce, oggetti che verrano delicatamente circondati e mai colpiti.

robot aspirapolvereUltimo dettaglio di funzionamento che ha attirato la mia attenzione è la modalità Direct, con la quale al semplice gesto di un tocco si chiede ad iRobot Roomba 620 di pulire un’area del diametro di esclusivamente un metro, ma di farlo con tutta l’energia possibile: risorsa davvero risolutiva davanti a quelle aree di sporco più difficile che non possono venire pulite durante un programma normale.

L’investimento necessario per fare vostro iRobot Roomba 620 è quello giusto per avere una qualsiasi aspirapolvere di qualità che non costi nemmeno quanto sarebbe normale pagarla, ma speso per acquistare un oggetto eccezionale prodotto dall’azienda leader dell’intero settore dei robot aspirapolvere.

Verifica Disponibilità!

Ariete Briciola – La Qualità tutta Italiana

robot aspirapolvereProseguendo in questo “viaggio” alla ricerca del migliore robot aspirapolvere sul mercato andiamo quindi ad incontrare il bellissimo Ariete Briciola, un prodotto che tanto per cominciare è tutto italiano.

Parliamo di uno strumento che diventa sicuramente più semplice rispetto alla maggior parte di quelli che abbiamo visto fino ad adesso, ma che garantisce in qualsiasi caso di raggiungere con grande soddisfazione quello che l’obbiettivo principale dei robot aspirapolvere: ovvero fare le pulizie per voi senza richiedervi alcuno sforzo e poca, pochissima attenzione.

Tanto per cominciare a raccontare di Ariete Briciola, possiamo partire citando le tre diverse modalità di azione di cui dispone questo prodotto, ognuna dedicata ad una diversa fase di pulizia comunque necessaria per completare alla perfezione la “missione” finale di avere una casa splendente: una modalità dedicata alla pulizia lineare che muoverà l’aspirapolvere avanti ed indietro nello spazio, una modalità per il funzionamento circolare, che appunto  vi farà vedere Ariete Briciola muoversi in cerchi più o meno ampi ed infine una modalità specificamente dedicata alla pulizia dei bordi della stanza, che le permette di intervenire con estrema precisione sugli zocccolini delle pareti.

Tutte queste modalità di movimento potranno venire mantenute ininterrottamente per addirittura un’ora e mezza, tempo ben più che sufficiente per pulire qualsiasi ambiente: questa è l’autonomia dell’ottima batteria di questo prodotto, che riesce a lavorare a lungo anche in virtù di un serbatoio di raccolta dello sporco molto ampio (e dotato di filtro HEPA) che sarà inoltre molto molto facile da svuotare quando arriverà il momento di farlo.

La ricarica completa di Ariete Briciola è di sole tre ore e mezza, il che significa che potrete utilizzarla a ciclo completo svariate volte all’interno di una sola giornata, aspetto che torna sicuramente molto molto indicato a chi ha diversi ambienti da pulire o delle metrature particolarmente ampie.robot aspirapolvere

Chiaramente anche Ariete Briciola dispone dei migliori sensori di riconoscimento utili a renderla efficiente e sicura, mi riferisco principalmente al sensore anticaduta capace di prevedere l’arrivo di dislivelli e di evitare ogni inciampo ed al sensore di prossimità che permette di aggirare tutti gli ostacoli rimanendone comunque vicini abbastanza da pulire fino a dove è possibile arrivare senza collisioni, lo stesso che le permette di essere incredibilmente efficiente vicino ai muri e mobili.

In tutto questo c’è solo un accessorio che manca (e per un ottimo motivo), il telecomando, che proprio non serve per guidare Ariete Briciola visto che è del tutto autonoma anche in questo: a voi basterà semplicemente accenderla e scegliere la modalità di utilizzo (inclusa quella random che le permetterà di utilizzare tutti i movimenti possibili a seconda dell’esigenza che riscontrerà) per vederla poi “prendere in mano” la situazione e mettersi a fare il proprio lavoro finché le pulizie non saranno del tutto complete.

Insomma, Ariete Briciola è uno strumento completissimo che fa tutto quel che promette, e lo fa a fronte di un prezzo che fa parte di quelli che più o meno chiunque potrà permettersi, per lo meno chiunque in qualsiasi caso acquisterebbe un’aspirapolvere tradizionale di qualità.

Quanto costa questo piccolo grande genio tutto italiano? Potrete farlo vostro ad una cifra che più o meno tutti potranno permettersi, o almeno tutti quelli che in qualsiasi caso acquisterebbero comunque un’aspirapolvere tradizionale di qualità, avendo in questo caso il valore aggiunto di poter rimanere mani in mano guardando qualcun altro (qualcos’altro) fare il lavoro al posto proprio.

Curiosi di vedere il prezzo di Ariete Briciola? Sono sicura di sì, e come sempre lascio a voi la sorpresa.

Verifica Disponibilità!

Fine Dragon 2RSW – Un vero Drago

robot aspirapolvereScendiamo di una posizione ma non scendiamo più di tanto a livello qualitativo, questa è  la strada che ci porta ad incontrare Fine Dragon 2RSW, un modello di robot aspirapolvere che nasce da una casa produttrice magari non particolarmente famosa o blasonata ma in qualsiasi caso parecchio valida, un’azienda che si occupa specificamente di prodotti per la casa e per l’automazione delle faccende domestiche venendo i propri prodotti in più di trenta diversi Paesi nel mondo.

Con questo modello i programmi di lavorazione sono invece quattro e tutti gestiti da un sistema girsoscopico veramente eccellente: potrete scegliere scegliere un programma di pulizia generale che porterà il robot a pulire in lungo ed in largo nei vostri spazi, uno di pulizia focalizzata che concentrerà gli sforzi in un’area circoscritta da pulire con efficacia, uno di pulizia random che sfrutterà la casualità del movimento a zig zag per coprire tutta la superficie ed un ultimo che mira alla pulizia precisa e profonda a bordo delle pareti.

Tutto questo sfruttando delle doppie spazzole che coprono ciascun lato dello strumento e avvalendosi dell’eccezionale filtro HEPA capace di renderla efficace contro il 98% dello sporco che troverà attorno a sé: in buona sostanza un livello di efficenza altissimo che non solo renderà splendenti i vostri pavimenti, ma anche i vostri tappeti e le vostre moquettes.

Le sue spazzole riescono ad andare a catturare la polvere anche sotto mobili e divani (sempre che abbiano un’altezza di almeno 82 mm), ingombri che Fire Dragon 2RSW saprà riconoscere e gestire in virtù degli ottimi sensori infrarossi in dotazione, che permettono di cambiare direzione o di muoversi a filo dello spazio ingombrato, così da perdere meno “terreno” possibile.

In quanto a sensori non manca naturalmente anche quello di caduta, capace di far riconoscere la prossimità di scale o dislivelli per fermarsi in tempo e cambiare direzione prima di ritrovarsi a capitombolare.

robot aspirapolvereUn altro dettaglio che mi piace molto di questo Fine Dragon 2RSW è sicuramente il display LED che, oltre a permetter di visualizzare lo stato di funzionamento del prodotto, ne riporta dei comodi codici di errore in caso di malfunzionamento (comune molto raro) che permettono di risalire immediatamente al problema e a risolverlo. Dettaglio questo che probabilmente non utilizzerete mai, vista la qualità dello strumento, ma che vi renderà la vita molto facile nel caso qualcosa vada storto.

In quanto alla sua batteria posso dirvi che non è sicuramente la più prestante della categoria, ma che permette in qualsiasi caso di mantenerlo al lavoro fino a 50 minuti consecutivi, che sono comunque un tempo più che sufficiente per fare un sacco di lavoro, per poi richiedere 3 ore per la ricarica completa prima di rimettersi in funzione: parametri sicuramente non top ma in qualsiasi caso più che abbondanti per la maggior parte delle esigenze più comuni.

Manca quindi una menzione a quello che è il costo di questo strumento, che naturalmente va a posizionarsi in un segmento sempre più vicino alle disponibilità di chiunque, rendendo Fine Dragon 2RSW un’opzione “ghiotta” anche per chi non ha troppi soldi da investire o semplicemente non troppa voglia di sforzi importanti.

Verifica Disponibilità!

I Migliori Robot Aspirapolvere – Vileda Cleaning Robot

robot aspirapolvereNonostante si parli di un oggetto profondamente diverso da quanto visto fino ad ora, ho voluto comunque inserire Vileda Cleaning Robot nella mia selezione personale perché questo strumento si propone come l’unica vera soluzione sensata per chi vole provare l’esperienza di avere un robot aspirapolvere ma badando a spendere il meno possibile.

Parliamo di un oggetto semplice che certo non può né promettere né mantenere funzioni come quelle viste in precedenza, ma che in realtà nemmeno ci prova: Vileda Cleaning Robot fa il suo lavoro in modo essenziale ma tanto per cominciare lo fa bene, è semplice ma comunque molto affidabile e poi appunto costa poco, molto poco.

robot aspirapolvereCosa permette? Si parla di 80 minuti di autonomia a tre diversi livelli di velocità, nel quali il robot aspirapolvere procederà in maniera lineare e circolare all’interno dello spazio sfruttando i propri sensori per essere sicuro di pulire tutto e di non andare incontro a cadute o ad impatti accidentali.

Pulisce in modo efficace e davvero non si dimentica gli angoli più nascosti, nei quali comunque riesce a pulire in modo dignitoso nonostante la mancanza di particolari tecnologie dedicate, lo fa appunto per quasi un’ora e mezza e poi richiede 4 ore di ricarica per essere di nuovo pronto all’uso.

Magari non potrete comandarlo dal vostro smartphone o programmarlo per farvi trovare la casa appena pulita nel momento in ci entrate in casa, ma di sicuro potrete godervi questo piccolo alieno che pulisce i pavimenti per voi in modo comunque soddisfacente.

Verifica Disponibilità!

Dirt Devil Spider – Un Diavolo contro lo Sporco

robot aspirapolverePrima di andare a vedere quello che è l’ultimo dei robot aspirapolvere proposti, incontriamo Dirt Devil Spider, un altro strumento nato per essere alla portata di tutti che sta riscuotendo un ottimo successo sul mercato a suon di recensioni sempre entusiaste.

Questo prodotto nasce con l’intenzione di rendere accessibile la tecnologia dei robot aspirapolvere a più persone possibile, questo confezionandone uno che permetta di ottenere tutto il vantaggio di questo sistema pur rimanendo in una sfera di costi tutt’altro che proibitiva con la quale avere comunque accesso a tutte le funzionalità principali che caratterizzano questo genere di strumenti.

Dirty Devil Spider si avvale di tre diverse modalità di pulizia: una a traiettorie casuali, che come abbiamo già visto sfrutta un sistema random per andare a coprire ogni centimetro quadrato dei pavimenti con il proprio effetto pulente, una con movimento a spirali concentrici ed una per pulire nel modo migliore muri e bordi lungo i quali correre con perizia.

Uno degli aspetti più soddisfacenti di questo modello è senz’altro la sua autonomia, di ben 60 minuti (per i quali servono quattro ore di ricarica completa) che risulta molto alta e pari a quella dei modelli top di gamma, ed in qualsiasi caso più che sufficiente per la pulizia degli ambienti delle dimensioni più standard.

robot aspirapolvereLa pulizia avviene attraverso le sue ottime spazzole progettate per essere estremamente sottili e morbide, capaci quindi di insinuarsi ovunque sporco e polvere si vadano a nascondere per stanarle e raccoglierle nel proprio serbatoio di raccolta dello sporco, capiente e molto semplice da svuotare una volta saturato.

Non essendo dotato di sensori di prossimità, Dirty Devil Spider utilizza un altro sistema più semplice ma ugualmente intelligente basato su una morbidissima banda gommata che registra la collisione con qualsiasi ostacolo per gestire la traiettoria subito dopo, permettendo quindi di seguire il perimetro di pareti e mobili senza mai essere assolutamente aggressivo rischiando potenziali danneggiamenti.

Diverso è per quanto riguarda il sensore anti-caduta, che è presente e molto prestante, scongiurando per tempo qualsiasi inciampo ove ci siano dislivelli che metterebbero in pericolo la corsa (e magari la salute) di questo strumento.

Insomma un oggetto che, seppur semplificato, permette di godere di tutto quello che un robot aspirapolvere di qualità può fare, in questo caso però a fronte di un prezzo decisamente abbordabile che come abbiamo detto sta sancendo il successo sul mercato di Dirty Devil Spider.

Quanto serve per fare proprio Dirty Devil Spider? Che domande, la risposta come sempre la lascerò scoprire a voi, quello che vi posso anticipare è che tutti coloro che hanno sempre vitato questi prodotti per questioni di costi potranno finalmente iniziare a fare qualche fantasia a riguardo!

Verifica Disponibilità!

Vileda Virobi Robot Catturapolvere – Piccolo Genio Italiano

robot aspirapolvereL’ultimo prodotto che vado a presentarvi, come sempre nella tradizione della vostra Casalinga di Voghera, è un piccolo genio che propone una soluzione da vero outsider, mi riferisco a Vileda Virobi Robot Catturapolvere, uno strumento piuttosto particolare che sta avendo un eccezionale successo anche in virtù di un costo davvero per tutte le tasche.

Cosa fa questo Vileda Virobi Robot Catturapolvere? Fa tutto quello che fanno gli altri robot, ma invece che aspirare la polvere la lucida via come fareste voi spolverando con un panno antistatico.

Chiaramente la struttura di questo prodotto permette di ottenere dimensioni molto più contenute che lo lasciano insinuarsi davvero ovunque, muovendosi per traiettorie sia lineari che circolari raggiungendo davvero ogni dove per quella che sarà una pulizia veramente a prova di olio di gomito!

La bellezza fondamentale di questo strumento è sicuramente la sua agilità, che è notabile anche a livello di prestazioni ed alimentazione: Vileda Virobi Robot Catturapolvere funziona infatti con una batteria veramente prestante capace di garantire fino a quattro ore di autonomia a fronte di altrettante di ricarica, una proporzione praticamente senza precedenti in quello che è il panorama generale dei robot aspirapolvere.

Funziona con due programmi di lavorazione: uno breve per una sessione di pulizia di 30 minuti capace di essere efficace su superfici di 20 mq circa ed uno lungo per pulizie complete di ben 120 minuti di durata dedicato ad ambienti ben più ampi.

robot aspirapolvereNon manca la capacità di tenere da conto pareti e mobili, cambiando automaticamente direzione nel momento in cui avviene l’incontro ed evitando in qualsiasi caso collisioni che potrebbero danneggiare sia strumento che mobilio, preservando quindi quella che è la prima caratteristica fondamentale di tutti i robot aspirapolvere.

Vileda Virobi Robot Catturapolvere è soprannominato “l’amante degli animali”, questo perchè perfetto per catturare i peli persi dai vostri cani o gatti grazie al panno antistatico che li attira e blocca, panno che può essere utilizzato anche più volte e che può venire facilmente sostituto acquistando dei refill in tutti i più comuni negozi o supermercati.

Insomma, come dicevamo è un vero piccolo genio, che diventa ancora più geniale quando scopriamo il suo prezzo, veramente basso ed accessibile universalmente da tutti.

Quanto costa Vileda Virobi Robot Catturapolvere? Costa poco più di una giornata di lavoro della vostra donna delle pulizie, garantendo il servizio anche per anni!

Verifica Disponibilità!

I Migliori Robot Aspirapolvere

iRobot Roomba 780 iRobot Roomba 620 Vileda Cleaning Robot
Prodotto
Colore
Argento
Argento/Bianco
Nero
Peso articolo
3,8 Kg
3,6 Kg
3,8 Kg
Dimensioni prodotto
56,6 x 49,8 x 14,4 cm
34 x 34 x 9,2 cm
38,5 x 13,7 x 39,5 cm
Capacità
0.26 litri
0.5 litri
0.25 litri
Il nostro voto
Prezzo €€€
€€

Eccoci quindi arrivati alla fine di questa Classifica Top 10 della vostra Casalinga di Voghera, una bella panoramica sul mondo dei robot aspirapolvere che sicuramente potrà aiutarvi a scoprire questi oggetti tanto affascinanti e comodi quanto a scegliere quello che più fa al caso vostro.

Come vi avevo detto questa ricerca è nata nel momento in cui ho deciso di acquistare il mio di robot aspirapolvere e ho deciso di “indagare” un po’ su quanto disponibile tra i prodotti di qualità, e naturalmente mi è stata molto molto utile perché alla fine ho appunto scelto il mio gioiellino che al momento gira attorno a me pulendo la sala mentre vi scrivo. Quale ho scelto? Stavolta ve lo dico: ho scelto iRobot Roomba 620 e ne sono particolarmente contenta.

Ammetto di non essermela sentita di fare investimenti troppo importanti solo per provare un oggetto che sicuramente mi incuriosiva ma che comunque non mi dava troppe certezze, così ho scelto quella che secondo me offriva tanta qualità e comunque il miglior marchio ad un prezzo però accessibile.

Il risultato? Il mio robot aspirapolvere lavora tanto, il Folletto è ancora il mio preferito ma lo uso molto meno di prima, il mio gatto ha un nuovo amico ed io ho deciso di volere i pavimenti puliti almeno tre volte al giorno visto che non li devo più pulire io!

Ti ha interessato questa mia mia classifica Top 10?

Allora scopri anche tutte le altre!

Se stai cercando un’aspirapolvere scopri sappi che su Casalinga di Voghera c’è addirittura una sezione interamente dedicata alle pulizie! Puoi trovare anche tutte le migliori aspirapolvere cicloniche, le migliori aspirapolvere senza fili e tutti i migliori purificatori d’aria, oltre ovviamente a tutti i nuovi prodotti che verranno presto aggiunti per arricchire il panorama di consigli a vostra disposizione.

Tutto, proprio di tutto, come d’abitudine sempre scelto e recensito con quello che è alla fine è diventato il mio “marchio di fabbrica”, il metodo Casalinga di Voghera… quello che non fallisce mai!